Lavoro. Cisl e Claai Napoli firmano protocollo d’intesa

[epvc_views]

Firmato questa mattina un protocollo d’intesa tra la Cisl e la Claai di Napoli la cui mission è quella di unire il mondo del lavoro con quello del sociale allo scopo di creare dei punti di incontro, di scambio, di nuove sinergie, per costruire basi solide per una crescita della comunità, valorizzazione del bisogno, accompagnamento delle famiglie mettendo a disposizione le reti, avvalendosi di quelle già esistenti o creandone di nuove.

Presente il segretario generale della Cisl di Napoli Gianpiero Tipaldi che ha ricordato come “il modello di associazionismo sia vincente se unisce professionalità e competenze”. “Un accordo importante – ha sottolineato la segretaria della Cisl di Napoli Melicia Comberiati, con delega al mercato del lavoro e promotrice del protocollo – con tre punti salienti: territorio, lavoro, inclusione.

I nuovi punti di accesso offriranno ai cittadini risposte che molto spesso le istituzioni non danno. Crediamo fortemente nella sinergia e nella creazione di nuovi luoghi di incontro”. Di “un’efficace collaborazione tra mondo del lavoro e delle imprese per impegnarsi a favore del territorio cittadino di Napoli e provincia” ha parlato il segretario generale Claai Alessandro Limatola. “Sarà nostro impegno creare una rete con all’interno figure tecniche esperte in prestazioni legate al cittadino, all’acquisizione di un permesso di soggiorno, una richiesta di agevolazioni al reddito, o una misura di sostegno economico o maggior tutela”, ha aggiunto il direttore Inas Cisl Napoli e Campania, Salvatore Esposito.

Infine l’assessora regionale della Campania Lucia Fortini ha sottolineato: “dobbiamo imparare nel Mezzogiorno, in generale, che è molto più importante fare rete invece che competere, sicuramente insieme si può andare lontano”. Presenti alla firma Achille Capone, segretario Claai Napoli, Giuseppe Cerella, presidente Claai Napoli, i presidenti delle associazioni ed enti della Cisl di Napoli, Alessandra Megaro, direttrice Caf, Eleonora Iocco, presidente dell’associazione dei consumatori Adiconsum, Khalid Saady, presidente Anolf, Giuseppe Gargiulo, presidente Anteas, Alfonso Amendola, segretario generale Sicet.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo