Carcere, a Napoli universitari e detenuti per ‘Diamo un calcio all’indifferenza’

[epvc_views]

‘Diamo un calcio all’indifferenza’: questo il titolo dell’iniziativa in programma sabato nel carcere napoletano di Secondigliano. Nell’ambito dell’appuntamento promosso dal garante campano delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale Samuele Ciambriello, alle 10 si terrà una partita tra una squadra di studenti universitari dell’Università Partenope di Napoli e una squadra vincitrice del torneo di detenuti del reparto Mediterraneo del carcere di Secondigliano. Obiettivo dell’iniziativa è «creare un ponte tra dentro e fuori, che trasmetta un messaggio di riscatto e di speranza per i detenuti che si traduca in un gioco di squadra».

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo