Carabinieri ospitano i bambini che lottano contro i tumori

40 Visite

Evento nella caserma di Castellammare di Stabia nella giornata mondiale contro il cancro infantile

I carabinieri ospitano i bambini che lottano contro i tumori. Stamattina, un occasione della giornata mondiale contro il cancro infantile, una trentina di bambini sono stati ospitati dal Comando Provinciale Carabinieri di Napoli ospiterà, presso la caserma della Compagnia di Castellammare di Stabia. I piccoli, con gli accompagnatori dell’Associazione Oncologica “Piccolo Grande Amore” di Santa Maria La Carità, si sono immersi nelle svariate attività dell’Arma, con esperimenti e dimostrazioni accattivanti. Dal rilevamento delle impronte all’utilizzo del drone, dal robot antieaplosivi al cane delle unità cinofile, con tanto di visita alla centrale operativa e alle celle di sicurezza. Il comandante della compagnia stabiese, il capitano Giuseppe De Lisa, ha giocato con i bambini, coinvolgendoli nelle varie attività.

«Abbiamo accolto volentieri l’invito a organizzare questa giornata – afferma il capitano De Lisa – perché noi non siamo solo l’Arma tra la gente, ma anche l’Arma con la gente e da questi bambini-eroi, che combattono ogni giorno la battaglia per la vita, credo che oggi noi abbiamo imparato molto».

«Non mollare mai” è stato il grido dei bambini durante la foto ricordo. Il presidente dell’associazione di volontariato, Alfonso Malafronte, insieme ai volontari, ha spiegato che “chiamiamo questi bambini guerrieri e lavoriamo per loro e per la ricerca da anni, raccogliendo fondi da destinare a strumentazioni che doniamo ai reparti pediatrici oncologici».

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo