Due rapine in un giorno a distributori, arrestato

46 Visite

 Avrebbe compiuto due rapine a mano armata nella stessa giornata ai danni di due distributori di carburanti il 37enne arrestato a Napoli dai carabinieri della stazione Napoli Capodimonte insieme ai militari del nucleo operativo della compagnia Vomero. Lo scorso 15 febbraio l’uomo avrebbe rapinato in mattinata una dipendente nella stazione di servizio a via De Amicis, per poi agire nuovamente in serata a via nuova Toscanella ai danni di un dipendente. In entrambe le circostanze l’indagato avrebbe utilizzato un’auto oggetto di furto. Nel primo episodio il 37enne avrebbe afferrato per il collo la dipendente per poi impossessarsi di una somma di denaro.

Nel secondo evento l’indagato avrebbe minacciato con una pistola, sempre per un ingiusto profitto, il dipendente. I carabinieri, coordinati dalla Procura partenopea nell’ambito di un servizio anti-rapina, hanno individuato l’auto in questione e il 37enne a bordo della stessa che scendeva dal veicolo. L’uomo, salito su uno scooter, si è dato alla fuga per poi essere bloccato e arrestato. La perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire una pistola scenica priva di tappo rosso con caricatore inserito e 1 cartuccia a salve calibro 8 compatibile con altre 2 cartucce rinvenute all’interno dell’auto utilizzata per le 2 rapine.

Il fermo è stato convalidato dal gip di Napoli che, contestualmente, ha disposto nei confronti del l’indagato la misura della custodia cautelare in carcere.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo