Due nuove mostre nell’avellinese alla Fondazione Morra Greco

39 Visite

È prevista per il pomeriggio di oggi, giovedì 22 febbraio 2024 dalle 17:30 alle 20:30, presso la sede della Fondazione Morra Greco nel Palazzo Caracciolo di Avellino, l’apertura di due nuove mostre.

Phtongos è il titolo della mostra personale di Fabrizio Cotognini a cura di Lorenzo Benedetti, che si svilupperà negli spazi al terzo piano della Fondazione.

L’esposizione offre un viaggio nell’archeologia contemporanea, svelando le connessioni tra antropologia, territorio e contesto sociale. Fil rouge della mostra è il recupero e la ricostruzione di diversi esseri antropomorfi appartenenti all’iconografia delle Sirene, figure mitiche molto care al territorio napoletano e campano.

Disegni di grandi dimensioni, minuscole sculture e proiezioni occuperanno l’ampio spazio a disposizione, dando la possibilità al visitatore di inserirsi in un dialogo visivo e al contempo magico con questi esseri simbolici che spesso attraggono la nostra curiosità per la loro bellezza e la loro bizzarria.

Matando el Rato è invece la prima mostra personale in Italia della giovane artista cubana Eileen Noy. Le opere in esposizione – spaziando tra fotografia, installazione e video – seguono il percorso artistico di Noy dagli anni di formazione all’Accademia di Belle Arti a Cuba fino alle sue pratiche più recenti segnate dagli ulteriori studi presso l’Accademia di Belle Arti di Halle in Germania, passando anche per la sua esperienza a Napoli, dove l’artista ha trascorso un periodo di residenza nel 2022 presso la stessa Fondazione.

Matando el Rato, presentando paesaggi e contropaesaggi della contemporaneità globalizzata, oscilla tra una lente di osservazione locale e una globale, rispondendo così ad una riflessione più ampia sui concetti di identità, sradicamento, e appartenenza. Avvicinando le geografie di Cuba, del Sud Italia e della Germania, Eileen Noy dà espressione alle domande e alle riflessioni di una generazione che, rinunciando alle proprie radici, è impegnata in una continua rinegoziazione della propria posizione nel mezzo di flussi di beni e persone.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo