33 chili di marijuana sequestrati dai Carabinieri nel Napoletano.

44 Visite

Questa mattina a Lettere i Carabinieri della locale stazione insieme ai militari della sezione operativa della compagnia di Castellammare di Stabia hanno effettuato un approfondito sopralluogo in via San Giorgio a Casola di Napoli.

L’area interessata è quella dove lo scorso 19 febbraio è stato assassinato Ciro Gargiulo, 59enne di Lettere.
    Durante le operazioni i carabinieri hanno trovato e sequestrato 33 chili di marijuana a carico di ignoti.

La droga era in due borsoni che erano stati nascosti in terreno aperto coperti dai rovi della vegetazione sulle sponde di un rivo. Le indagini continuano.
    Questa notte a Castellammare, invece, i Carabinieri della sezione radiomobile hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio un 20enne del posto. L’uomo – già sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria – è stato trovato in possesso di 30 grammi di droga tra marijuana e hashish già suddivise in dosi. Nelle tasche dell’uomo anche la somma di 1.400 euro ritenuta provento del reato. L’arrestato è in attesa di giudizio. (ansa)

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo