“Raccontami Shakespeare”, al Serra la storia di Charles e Mary Lamb

45 Visite

Prodotto da Cercamond Compagnia Teatrale, lo spettacolo racconta la storia dei fratelli Charles e Mary Lamb che nel XIX secolo inventarono la letteratura per ragazzi: “Raccontami Shakespeare”. A proporlo in scena, il Teatro Serra di Napoli (Via Diocleziano 316) con una programmazione che andrà dall’8 al 10 marzo.

Liberamente tratto da “Tales from Skakespeare” (1807), in copione parla di due autori che trasformarono gli scritti del più famoso drammaturgo inglese in venti racconti per ragazzi, stravolgendoli e riscrivendoli in forma narrativa.
Siamo agli inizi dell’Ottocento e una generazione di artisti, stanca di un’eduzione formale e dogmatica, decide di rivoluzionare la cultura del proprio tempo” – spiega Andrea Cioffi, che cura drammaturgia e regia.

La peculiarità dei protagonisti è il loro temperamento. Lei è brillante, schietta, vivace; una donna fuori dal comune, in un mondo per soli uomini. Lui lavora come contabile alla East India Company, ma è innanzitutto un poeta e saggista e uno scapolo ironico e ‘melanconico’. Proprio la ‘Melanconia’, all’epoca sconosciuta, lo costringe a un anno di manicomio.

Diversi, geniali e affetti da problemi di salute mentale, instaureranno un rapporto molto profondo, che li unirà per tutta la vita.  Da questo sodalizio, dedito al teatro e alla scrittura, nascerà il loro capolavoro: un’opera che rinnova la tradizione tradendola con semplicità infantile.

Siamo una compagnia attenta alla drammaturgia contemporanea – sottolineano gli interpreti – eppure abbiamo deciso di raccontare una storia del passato, perché affronta tragedie ancora attuali: la discriminazione, l’amore per i cialtroni, l’incapacità della società di provare empatia verso i giovani. Deve far riflettere che, in oltre duecento anni, le cose siano cambiate molto poco”.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo