Calcio Napoli, un nuovo stop: nel finale Luvumbo pareggia la rete di Osimhen

117 Visite

Ancora un pareggio, ancora uno stop con una piccola e ancora una volta una brutta prestazione. La cura di Francesco Calzona non sembra ancora dare i suoi frutti. Gli azzurri non vanno oltre il pari contro il Cagliari, in una partita in cui gli ospiti ci hanno provato in maniera sporadica e solo individualmente. L’approccio migliore è quello dei rossoblù, che creano più di qualche problema ad Alex Meret (come propiziare l’autorete di Amir Rrahmani, annullata per fuorigioco).Il Cagliari fa la sua partita, mentre il Napoli fa fatica a creare azioni pericolose. Ci prova quasi sempre Victor Osimhen, che riesci a mettere il timbro sul match grazie ad una palla rubata da Giacomo Raspadori.

Nelle difficoltà il nigeriano si carica sulle la squadra: l’attaccante, dopo la rete del vantaggio, si divora una doppia occasione (fermata per fuorigioco di partenza della stessa punta). Anche con l’uscita di Osimhen, il Napoli continua a provarci prima con Matteo Politano e poi con Giovanni Simeone, ma senza trovare il raddoppio. La beffa arriva a tempo quasi scaduto: un liscio imperdonabile di Juan Jesus regala un’occasione ghiottissima all’altra punta africana, Zito Luvumbo, che pareggia la partita rispondendo così alla rete del rivale Osimhen. Ancora una volta il Napoli perde l’occasione di compiere il primo passo per uscire dalla crisi.

Foto: ANSA

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo