Sangiuliano, ‘trovate risorse per far tornare Donnaregina al suo antico splendore’

55 Visite

«È un’opera straordinaria sulla quale è stato già scritto e detto tantissimo, non tocca a me dare le coordinate scientifiche di questa opera fondamentale di Caravaggio. Messa in questo contesto assume un apprezzamento particolare cioè si va a coniugare quest’opera immensa di Caravaggio e questo contesto di Donnaregina che è un contesto di altrettanto valore». E’ quanto detto dal ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, durante la presentazione alla stampa de La Flagellazione di Cristo di Caravaggio al Museo Donnaregina di Napoli.

«Noi abbiamo individuato le risorse per intervenire anche sul complesso Donnaregina vecchia e fare anche lì un ripristino e farla tornare al suo antico splendore
», ha annunciato Sangiuliano, che ha poi aggiunto: «Cultura e turismo sono due facce della stessa medaglia, sono un binomio inscindibile. Oggi il turismo non si accontenta più di essere il vecchio turismo stanziale degli anni ’70 aumenta la domanda di turismo ma anche la domanda di cultura. Le persone che viaggiano a tutte le latitudini vogliono conoscere i luoghi, l’identità, la storia e quindi dobbiamo predisporci con iniziative come questa a raccogliere questa offerta offrendo ai turisti quello che è il valore della nostra storia», ha concluso il ministro.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo