Trasporti Napoli, volto volto per la stazione Montesanto e Scale Paradiso

55 Visite

Un nuovo volto per la stazione di Montesanto e nel progetto è previsto anche il rifacimento delle scale Paradiso, attigue alla stazione e abbandonate da anni al degrado. L’annuncio questa mattina alla presenza del governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca e del presidente di Eav Umberto De Gregorio. Sono 18 i milioni di euro stanziati complessivamente per l’intervento di ammodernamento. In particolare, sono in corso i lavori di finitura per collegare la stazione, e precisamente i marciapiedi centrali di arrivo dei treni, con una ulteriore uscita, vico Montesanto, attraverso una galleria dotata di scale mobili che si sviluppa sotto i binari di stazione. Così, i viaggiatori interessati potranno più agevolmente raggiungere la stazione della metro linea 2, con un alleggerimento del flusso di uscita su piazza Montesanto.

È prevista, poi, la sostituzione di tutti i tornelli di uscita su piazza Montesanto con un nuovo modello, dotato anche di contapersone, e, ancora, la sostituzione di scale mobili e impianti, e la realizzazione di una copertura. La chiusura dei lavori è prevista per marzo 2025. Focus del progetto è anche il rifacimento delle scale Paradiso, di cui ha parlato De Luca: «la scala mobile – ricorda – è bloccata da tempo immemorabile. Non è nostra competenza, ma, dovendo fare questo intervento, ne approfittiamo per investire anche altri 6 milioni di euro e realizzare questa bella scala mobile. Tra un anno o poco più avremo un bellissimo impianto». «Contiamo di chiudere i lavori in 18 mesi – afferma De Gregorio – e sarà un’opera architettonica molto bella, ma anche sicura, perché verrà chiusa di notte per i molti problemi che il nostro territorio purtroppo racconta».

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo