Jorit sulla sua arte: ‘Se non amate la pace, distruggete le mie opere’

87 Visite

Nel corso dell’intervista rilasciata a Diletta Acanfora, conduttrice di MattinaLive in onda su Canale 8, l’artista napoletano Jorit non ha usato mezzi termini quando si è rivolto agli spettatori che in quel momento stavano seguendo la trasmissione. Ha invitato, infatti: «coloro che non apprezzano le mie opere ad esprimere una critica determinata, se ritengono anche distruttiva. Solo in questo modo potranno delineare chiaramente due posizioni: chi desidera la pace e chi, invece, preferisce la guerra».

Approfittando della situazione, ha anche smentito la notizia che lo vedeva protagonista insieme al Pontefice:
“Non ho mai dichiarato di aver incontrato il Pontefice. Ho postato una foto che ritraeva il mio dipinto insieme al Papa, ispirandomi alle sue recenti dichiarazioni sulla necessità di dialogo per prevenire la Terza guerra mondiale. Per me sarebbe un onore incontrare Papa Francesco. Ho solo documentato il regalo della mia opera al Santo Padre”.

Il 33enne ci ha tenuto anche a fare un appello alle istituzioni, sollecitando la ricerca di un dialogo con la Russia «prima che sia troppo tardi».

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo