Le “Lacrime artificiali” di Antonio Mocciola al Bolivar

76 Visite

Da non perdere la proposta del Bolivar per domani, venerdì 15 marzo alle 21.00, con lo spettacolo “Lacrime artificiali”, testo della penna sempre originale di Antonio Mocciola, per la regia di Giorgio Gori con l’aiuto regia di  Barbara Lafratta.  

Vittorio Brandi, Armando Aubry e Daniela De Luca portano in scena la storia di Joanna, bellissima Drag Queen interpretata da Vittorio Brandi, che canta e recita in un sordido locale di travestiti. Riceve in camerino la visita di Oiviero (Armando Aubry), un bamboccione ultra-trentenne che vive con la madre Assunta (Daniela De Luca), a sua volta cantante e attrice fallita, alcolizzata e ipercattolica. Oliviero si innamora perdutamente di Joanna, credendola donna vera. Quest’ultima accetta l’equivoco, sedotta dalla bontà d’animo del ragazzo, ma le cose si complicano quando Oliviero porta la madre bigotta allo spettacolo.  

La donna, infatti, capisce che il figlio non ha capito che Joanna è un uomo, da un lato lo protegge senza rivelarglielo, dall’altro tenta di sabotare la relazione parlando a tu per tu con la “rivale”. 
In una frizzante e paradossale commedia degli equivoci, emerge una sola verità. In teatro ogni dramma è un falso. Le maschere non possono emettere lacrime, se non artificiali. 
La verità è sempre altrove.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo