Anziana va a votare e perde pensione, trovata e riconsegnata

22 Visite

A 78 anni si è recata a votare ma quando è tornata a casa si è accorta che non aveva più con se il borsello contente parte della pensione e documenti vari.

Storia a lieto fine ad Arzano, in provincia di Napoli, dove gli agenti della polizia munipale, coordinati dal comandante Biagio Chiariello, hanno recuperato il portafogli dell’anziana, contenente tra l’altro 300 euro, e gliel’hanno consegnato riportandoli a casa.

    Per risalire all’identità della donna è bastato dare uno sguardo ai documenti sanitari. Poi si sono recati all’indirizzo dove hanno trovato la 78enne addolorata per la perdita dei soldi che le avrebbero consentito di arrivare a fine mese. Indescrivibile la sua gioia quando ha visto i poliziotti riconsegnare l’oggetto e i soldi perduti. (ansa)

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo