NapoliCittàLibro in 15 mila alla Stazione Marittima

[epvc_views]

Sono stati 15mila in tre giorni i visitatori di NapoliCittàLibro – Salone del Libro e dell’Editoria, che si è chiuso ieri alla Stazione Marittima. Soddisfatti gli organizzatori Alessandro Polidoro e Rosario Bianco, presidente e vicepresidente dell’associazione Liber@Arte.

“Questa quinta edizione è stata particolarmente entusiasmante.Tantissimi eventi, tantissimi nomi importanti della cultura napoletana e nazionale; Durazzo (Albania) che si aggiunge a Cali (Colombia), città che arrivano a Napoli con i loro scrittori, in un disegno di internazionalizzazione del Salone; la nascita del format musicale di NapoliCittàLibro Napoli Sound Fest, l’Agorà del Leggilibri TGR Campania a cura di Claudio Ciccarone – dichiarano Alessandro Polidoro e Rosario Bianco – Alla gioia per il grande fermento che abbiamo visto e vissuto durante il week end, si unisce quella per la rete delle istituzioni sempre più vicine al Salone”.
    Nel bilancio non mancano di sottolineare l’importanza del settore per i ragazzi.

“Ci tenevamo molto a rendere il Salone un luogo a misura di bambini e ragazzi e ci siamo riusciti con i laboratori a cura della Scuola Internazionale di Comics e con le letture organizzate nello stand di Nati per leggere. Anche i gruppi di lettura hanno avuto un buon numero di partecipanti.

Stiamo già lavorando alla prossima edizione e forse torneremo qua, alla Stazione Marittima, che abbiamo scelto perché è un luogo di arrivi e partenze che affaccia sul mare. La cultura è lo strumento per fare viaggi meravigliosi”. Gli organizzatori hanno ringraziato Il Sindaco di Napoli Gaetano Manfredi e il coordinatore delle politiche culturali Sergio Locoratolo “sono tornati al fianco di NapoliCittàLibro con un impegno di sostegno mantenuto” così come il Centro per il Libro e la Lettura, che per il secondo anno ha dato fiducia al Salone del Libro sostenendolo con un contributo. NapoliCittàLibro ha ottenuto il patrocinio del Ministero della Cultura, dell’Ambasciata della Repubblica d’Albania, della Rai Campania, della Camera di Commercio di Napoli, di Campania Legge – Fondazione Premio Napoli, Fai Campania, Ace Associazione Campana Editori, Ali – Associazione Librai Italiani Confcommercio, Aib – Associazione Italiana Biblioteche. (Fonte: Ansa)

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo