Sgomberato a Napoli edificio con fessurazioni

[epvc_views]

 Il Servizio tecnico patrimonio del Comune di Napoli, con una ordinanza “contingibile ed urgente”, ha sgomberato oggi un immobile di proprietà comunale nel quartiere Soccavo, in viale Traiano, per motivi di sicurezza a causa di rischi per l’incolumità dei residenti.

Nell’edificio, infatti, era in corso il monitoraggio di un quadro fessurativo da parte del Servizio tecnico edilizia residenziale pubblica e gli ultimi rilievi hanno evidenziato una condizione di pericolo per tutto lo stabile, con la necessità di procedere allo sgombero ad horas degli alloggi.

Per tredici famiglie, circa cinquanta persone, si è reso necessario lo sgombero. Sono state quindi allestite, con il contributo dei servizi sociali e del personale del centro Polifunzionale, delle postazioni di accoglienza presso il Centro Giovanile Nagioja di Soccavo, anche se non tutti i residenti hanno optato per la sistemazione offerta dal Comune preferendo una ulteriore sistemazione provvisoria presso locali comunali in via Lattanzio. (ansa)

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo