Napoli: controlli nella ‘movida’ tra Bagnoli e Posillipo, sequestri e sanzioni

[epvc_views]

Nottata di controlli nella movida di Bagnoli e Posillipo per i carabinieri della locale compagnia. Controlli a tappeto con l’etilometro per i clienti che uscivano dai locali dopo una nottata di divertimenti. Tre le patenti che sono state ritirate per la guida in stato di ebbrezza durante i controlli al codice della strada conclusi con 11 sanzioni e più di 3mila euro complessivi di multe tra cinture di sicurezza non utilizzate, revisioni scadute e coperture assicurative mancanti. Durante la notte i militari hanno denunciato 5 parcheggiatori abusivi che non solo erano recidivi nel biennio ma anche sottoposti a Dacur.

Verifiche, effettuate anche con il personale dell’Asl e del Nil di Napoli, negli esercizi commerciali. Dodici le attività controllate. Ad una di queste, una nota trattoria gourmet di Posillipo, è stata sospesa l’attività di ristorazione e deposito. I carabinieri hanno rivenuto e sequestrato 350 chili di alimenti non tracciati o in pessimo stato di conservazione. Per il titolare 4.500 euro di sanzioni per violazioni in materia igienico sanitaria. Sospesa anche l’attività di deposito e laboratorio di un noto forno a piazza San Luigi, sempre a Posillipo. I militari hanno sequestrato 110 chili di generi alimentari in cattivo stato di conservazione. Per l’imprenditore sanzioni pari a 3.500 euro. Tra le attività controllate anche un locale notturno di via Coroglio. Trovati 6 lavoratori in nero e sanzioni pari a 25mila euro. Al vaglio la pozione del titolare.

I carabinieri hanno controllato decine di persone ed effettuato diverse perquisizioni. Un 37enne è stato denunciato perché trovato in possesso di un coltello a scatto mentre un 56enne è stato denunciato perché sorpreso con 179 grammi di marijuana e diverso materiale per il confezionamento della droga. Denunciato, infine, un 27enne, trovato alla guida di uno scooter senza aver mai conseguito la patente. Cinque i ragazzini segnalati alla prefettura perché assuntori di droga.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo