Rione Castello di Cisterna: due giovani accerchiati, aggrediti e accoltellati

[epvc_views]

Due giovani sono stati brutalmente aggrediti nel rione 219 di Castello di Cisterna, in provincia di Napoli. I fatti si sono svolti nella notte tra il 7 e l’8 luglio 2024. 

Stando ad una prima ricostruzione dell’accaduto, le vittime, un 24enne di Castello di Cisterna e un 26enne di Pomigliano d’Arco (già noto alle forze dell’ordine), sono state accerchiate, picchiate e accoltellate da un gruppo di 4-5 persone sconosciute. Ancora non si conoscono i motivi dell’aggressione. I due giovani, dopo le percosse subite, si sono presentati al Pronto Soccorso dell’Ospedale Villa dei Fiori di Acerra, dove sono stati soccorsi dai Carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna, allertati dal 112.

Le loro condizioni non sono gravi: il 24enne ha riportato una ferita da taglio alla gamba, mentre il 26enne ha subito una ferita lacero-contusa alla testa e una ferita da taglio all’addome. Entrambi sono ricoverati in ospedale ma non in pericolo di vita. I Carabinieri stanno conducendo le indagini per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto e identificare i responsabili dell’aggressione. Ancora una volta la violenza insanguina le strade del napoletano.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo