Nasce a Napoli la fondazione universitaria “Federico II”

[epvc_views]

Nell’anno del suo suo 800/o anniversario l’Università di Napoli “Federico II” si dota di una fondazione che “è uno strumento di azione dell’ateneo, per l’estensione della sua missione”, come ha spiegato il rettore Matteo Lorito.

E oggi, negli uffici della Prefettura di Napoli, alla presenza del prefetto Michele di Bari, del sindaco di Napoli Gaetano Manfredi (che della ‘Federico II’ è stato rettore) e dello stesso rettore Lorito è avvenuta l’iscrizione nel libro delle persone giuridiche.

    Al momento la Fondazione “Federico II” ha un unico socio – che è l’università – ma sarà aperta al contributo di tutti ed avrà sede presso il Centro congressi di via Partenope. La Fondazione servirà a svolgere la “terza missione”, che riguarda tra l’altro i rapporti sul territorio, “ed è uno stumento molto più flessibile” che, ha evidenziato Lorito, “a noi mancava”.

    Il prefetto di Bari ha auspicato che in tanti “possano partecipare ai progetti” che la fondazione metterà in campo “e certamente saprà aprirsi alla Comunità e per la comunità ci sarà un accresicimento”. La fondazione nasce “per consentire all’università di aprirsi all’esterno e sarà secondo me foriera di grandi iniziative. Da oggi la Fondazione ha una sua struttura pubblica”.

    L’obiettivo, ha concluso il prefetto, “è sempre mettere insieme i vari segmenti della città”. (ansa)

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo