Il “Gotico Padano” incontra il pittore horror Pupi Avati

52 Visite

“Gotico padano – Sulle tracce di Buono Legnani il pittore delle agonie”, questo il titolo del docufilm di Roberto Leggio e Gabriele Grotto che segue le tracce de “La casa dalle finestre che ridono”, cult del 1976 diretto da Pupi Avati.

“Gotico padano è un documentario, ma anche un film. Un ibrido metacinematografico, un crossover di idee che parte come un documentario e finisce come un film horror. È un’opera totalmente originale nel panorama del cinema italiano, nella speranza di potersi fregiare in futuro in qualcosa di unico”. Così i registi “dipingono” la natura leggendaria di Buono Legnani, il pittore pazzo che fa da motore agli orrori della “Casa dalle finestre che ridono”.

Il docufilm uscirà in sale selezionate in un tour che, partendo da Roma, toccherà varie città del Nord Italia. Prima di uscire ha avuto successo di pubblico presso l’Isola Vicentina Doc Festival VI Edizione diretto da Luca Dal Molin. Inoltre, si è già aggiudicato il premio come Miglior documentario al Ciak film Festival 2023 e il Premio Direzione Nuovo Cinema Italiano per l’originalità all’Ostia Film Festival Italiano 2023

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo