Al Trianon di Napoli un gennaio nel segno di Raffaele Viviani

54 Visite

La programmazione teatrale del Trianon nel mese di gennaio offre quattro spettacoli scritti o ispirati dal commediografo stabiese Raffaele Viviani. Si inizia venerdì 5 gennaio con il dittico di atti unici ‘O cafè ‘e notte e ghiuorno” (Caffè di notte e giorno) e ’Nterr’ ‘a ‘Mmaculatella” (Scalo marittimo), per il progetto Viviani per strada ideato e diretto da Nello Mascia (in scena fino a domenica 14 gennaio).
Seguiranno “Io, Raffaele Viviani” spettacolo diretto da Antonio Ferrante (da giovedì 18 a domenica 21 gennaio) e “Sottovoce” per la regia di Ernesto Lama (giovedì 25 gennaio). Chiuderà questa rassegna vivianea “La musica dei ciechi”, progetto e regia di Gigi Di Luca (da venerdì 26 a domenica 28 gennaio).

Gli spettacoli vanno in scena alle 21 nei giorni feriali e alle 18 nei festivi.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo