Da Napoli a Milano manifestazioni in sostegno della Palestina

[epvc_views]

A Bacoli, in provincia di Napoli, è in corso un sit-in di protesta davanti alla sede della Leonardo.

Sono gli attivisti della “Rete Napoli della Palestina”, della “Rete studentesca per la Palestina” e del sindacato Si Cobas che hanno aperto striscioni e scritto con vernice sui cancelli frasi contro la Leonardo e contro l’invio di armi ad Israele, al contempo bloccando l’ingresso dei mezzi alla fabbrica

Oggi siamo qui – si spiega in un comunicato – per dire chiaramente che il governo italiano e la Leonardo sono complici del genocidio del popolo palestinese: il rifornimento di armi da parte della prima azienda italiana per produzione bellica all’esercito di Nethanhyau rappresenta per noi un punto di non ritorno, è il momento delle azioni concrete contro i complici di questo sterminio

In giornata, anticipano i manifestanti, è previsto a Napoli un corteo che partirà alle 14.30 a piazza Garibaldi, nell’ambito di uno sciopero nazionale che convoglierà poi nella manifestazione di domani, sabato 24 febbraio, a Milano.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo