Soppresse navette Vesuviana, disagi per utenti nel Napoletano

42 Visite

Saltano le corse delle navette Napoli-Torre Annunziata e i treni Napoli-Sorrento sono costretti ad effettuare fermate straordinarie.

    Da questa mattina infatti Eav sta annunciando una serie di cancellazioni del servizio istituito tra Napoli e Torre Annunziata per permettere ai pendolari di potersi recare nel punto di interscambio con le linee dirette alla penisola: “Causa soppressioni delle navette Napoli-Torre Annunziata, i treni direttissimi da Napoli per Sorrento e viceversa, fino a contrario avviso, effettueranno fermate straordinarie presso le stazioni di San Giorgio a Cremano, Portici Bellavista, Ercolano Scavi e Torre del Greco” Sull’iniziativa è intervenuto anche il portavoce del gruppo Facebook “No al taglio dei treni della Circumvesuviana”, Enzo Ciniglio, e il portavoce del gruppo social Circumvesuviana-Eav Salvatore Ferraro, che in una nota scrivono come “la settimana dei pendolari vesuviani inizia nel peggiore dei modi”.

    “Un guasto tecnico – dicono Ciniglio e Ferraro – ha costretto Eav a sopprimere le corse della linea Napoli-Torre Annunziata e a fare effettuare alcune fermate ai direttissimi per Sorrento, lasciando comunque scoperte alcune fermate della linea di Torre Annunziata e dimezzando di fatto il servizio.

I disagi si sono avvertiti da subito anche su tutte le altre linee, aggiungendo nuovi disservizi a quelli ormai cronici”.

    “Ormai – concludono – non si contano più le ore sottratte alla vita quotidiana dei pendolari vesuviani, un giorno sì e l’altro pure, costretti a dimenarsi tra i tanti disservizi.

Coscienti della mancanza di materiale rotabile e di un’infrastruttura fatiscente chiediamo da anni inascoltati una migliore e più efficiente organizzazione dell’offerta capace di offrire un servizio accettabile su tutte le linee vesuviane”. (ansa)

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo