Gli Osanna con la Rock Opera “Palepoli” al Trianon Viviani per una data unica

80 Visite

Grande ritorno per gli Osanna, gruppo partenopeo tra i più famosi della scena del “progressive” che in anteprima assoluta il prossimo venerdì 12 Aprile saranno al Trianon Viviani.

Il gruppo riporta in scena l’album “Palepoli”, Rock Opera  che – uscito nel 1973 – rappresenta una delle colonne fondanti della musica di quegli anni, quando la formazione era composta da Lino Vairetti e dal recentemente scomparso Danilo Rustici (a cui è dedicato lo spettacolo), assieme a Elio d’Anna, Lello Brandi e Massimo Guarino.

Ad oggi il cantante Vairetti è l’unico superstite del gruppo originale, affiancato dalla nuova formazione composta da Gennaro Barba (batteria), Pako Capobianco (chitarra elettrica) Enzo Cascella (basso) Sasà Priore (piano, organo e synth), Irvin Vairetti, figlio di Lino (voce e tastiera) , infine  la partecipazione del sound engineer Alfonso La Verghetta

Con M. Deborah Farina in regia (già autrice del docufilm Osannaples del 2021) Vairetti vuole riportare “Palepoli” in una veste moderna e dinamica con nuove musiche, nuovi personaggi e costumi unici e originali.

Protagonisti del palcoscenico saranno gli attori Renato De Rienzo, Luciano Barbarisi, Enrico De NotarisAdolfo FerraroAngelo Ciaramella e Gino Aveta, i “tammorrari” Romeo Barbaro ed Elio Eco e i mimi Carmen CappaPaolina De Notaris e Francesca Ferraro.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo