Sequestrati beni per un milione di euro alla banda dei falsari

74 Visite

Per Domenico Filodoro, ritenuto il capo della banda di falsari in rapporti con il clan Mazzarella sgominata ieri dai Carabinieri, e Ciro Muro, Orsola Calise ed Espedito Mazzocchi un sequestro di beni per un valore di circa un milione di euro da parte del Gico – Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli.

 Emesso dal gip Rosamaria De Lellis, il decreto fa riferimento all’indagine sulla vendita di banconote contraffatte in Italia e in diversi paesi europei.
Tra i beni sequestrati figurano tre abitazioni, due magazzini, rapporti bancari e finanziari riconducibili agli indagati e un “basso” nel quartiere Pendino di Napoli, una congrega religiosa usata come circolo ricreativo, trasformata nella base operativa per lo smercio delle banconote contraffatte.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo