Incidente Metro Capodimonte, una vittima e due feriti

58 Visite

Si chiamava Antonio Russo l’operaio sessantatreenne, ennesima vittima di un incidente sul lavoro nella zona di Capodichino in un cantiere della metropolitana di Napoli.

Oltre al Russo, altri due colleghi sono rimasti feriti. Michele Pannone, ricoverato all’Ospedale del mare in codice rosso, ha riportato un trauma cranico ed è incosciente, mentre Salvatore Agliottone, l’altro operaio ha riportato la frattura di alcune costole..

L’incidente subito dai tre operai, tutti dipendenti della Sinergo, società che sta realizzando la metro di Capodichino sarebbe stato determinato da un malfunzionamento del treno che stava portando i tre operai – la vittima e i due feriti – nel tunnel. Erano lavoratori conosciuti nel settore. Forte dolore tra i colleghi del sindacato.

“Ancora un morto sul lavoro. Un lavoratore che questa sera non farà ritorno a casa. Antonio Russo era uno storico iscritto della Cisl. La tragedia di oggi evidenzia che occorre agire subito di fronte a questa mattanza che non si arresta”..
Così si sono espressi sulla tragica vicenda Gianpiero Tipaldi e Massimo Sannino, rispettivamente segretario generale della Cisl Napoli e della Filca Cisl Napoli. 

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo